Dinamitra feat. ElDoMino & Aron Shorty

from by vestobeats

/
  • Streaming + Download

     

about

Vocals: ElDoMino
Scratches: Aron Shorty

Il singolo nasce come tributo al talentuoso rapper ROOKIE (ex Homiez&Money Team, oggi grande sassofonista jazz..) e ispirato in particolar modo al suo pezzo originale "Interpretazioni".
Continuando il filone del filosofo Nietzsche (Nice italianizzato - "No fatti ma interpretazioni", "Io non sono un uomo, sono Dinamite" ), si mette a nudo buttando giù rabbia in forma di protesta contro i classici stereotipi dell'hiphop italiano. Una cultura che invece di avere teste fresche che la mantengano viva, è costretta a vivere nel passato. Contro chi invece di supportare l'evoluzione e il miglioramento, boicotta qualsiasi tentativo di innovazione e rinnovamento.

"Ho un cazzo di sogno, che si iniziasse a spingere e supportare tutto il rap, a prescindere dallo stile...Con lo spirito puro di un tempo, con la fotta di chi è alle prime armi...ma con la testa di oggi. Si deve sperimentare, curiosare, tentare robe nuove..ma rimanendo attaccati alle radici..il comune denominatore è la passione..non c'è un cazzo di strano o incomprensibile. Chi boicotta tutto ciò...non fa per me, può starsene coi suoi 4 amici in soffitta e continuare ad ascoltarsi dischi dal 98 indietro.
Hardcore, commerciale, underground o popolare..sti gran cazzi, io faccio quello che mi piace.
No logo come nel 2006, non datemi etichette please..per voi Dinamitra."

lyrics

[ritornello]
Sono forse un uomo? No, io sono dinamite!
Mica tanto mite, mitra su quello che dite!
Sono forse un Bboy? No, sono un rapper!
E infondo sono come voi, see vi piacerebbe!

Son forse un uomo? No, io sono dinamite!
Mica tanto mite, mitra su quello che dite!
Sono forse un totem? O un sacerdote?
No, sono ElDoMino e vomito su ogni docet.

[Strofa uno]
Sono forse un uomo? No io sono dinamite, ho accumulato miccie, contro tutto e tutti chiedi a Nietzsche, leggi che dice, il diavolo è come il nemico pubblico, il killer è l'attrice, scopa e ti uccide!
Io, a quasi 30 anni ancora perso fra le metriche, assonanze e lettere e non voglio smettere.
Giusto perchè ho il gusto di cagarvi in testa, senza il trucco dell'abbigliamento fashion per la festa.
Ho visto gente darsi meriti senza valore alcuno, finti professionisti con le toppe al culo, arruolando bimbi come soldatini, sul palco a fare pow pow pow e loro sotto a fare po po pompini.
Io sono quello che non si vede mai, che dice no ai live..ma sotto sotto crea disastri e guai, chiamami AIDS..se non hai pezzi nuovi io non ti sgancio money, ma ti sfascio cloni con due versi soli..voi restate buoni!
Xkè è una scena già morta, e ad ogni esperimento gli si chiude la porta, ad ogni pezzo nuovo che non fa bum cha lo si rifiuta xkè pesta il vero hiphop di una volta..finti militanti in rivolta, col cap newera ma in testa ancora
la ballotta...io vi piscio in bocca! E a quel campione aggiungo un sinth, un clap ed esce fuori la botta. E' filosofia distorta ed uccide l'arte, mi atrofizza le palle con la storia che più è hardcore più è un grande! Balle, il rap è un innocente dietro le tue sbarre...io resto sempre un fiero latitante!

[ritornello]
Sono forse un uomo? No, io sono dinamite!
Mica tanto mite, mitra su quello che dite!
Sono forse un Bboy? No, sono un rapper!
E infondo sono come voi, see vi piacerebbe!

Son forse un uomo? No, io sono dinamite!
Mica tanto mite, mitra su quello che dite!
Sono forse un totem? O un sacerdote?
No, sono ElDoMino e vomito su ogni docet.

[Strofa due]
Benvenuto a casa mia? benvenuto un cazzo, io non ti conosco non t'ho mai invitato a pranzo. E intanto giudichi il mio stile, la mia idea, il mio flow lo paragoni al tuo, è come il profitterol e la diarrea! E' da un pò che sei nel buio, la tua è una concezione da subbuteo, ti muovi se ti spingono dal culo e salti subito..Il tuo rap è il più ruvido, okkey, ottimo il lessico, ma nell'underground ci resti sotto come in Messico...! Tecnicamente bravo ma il concetto è pessimo, brucia il manuale non c'è nulla di accademico..è sempre e solo musica, è sempre e solo cuore in tutti i casi, è magia e mistero proprio come all'eremo..
E in merito alla scuola, sono nato con la vecchia, ho fatto la gavetta a inventarmene una nuova, la tua è una vecchia storia, che t'hanno dato da imparare a memoria e la ripeterai ai tuoi fra fino alla noia..
Sono partito come voi ma anche prima, da quando Biz o Aelle eran l'unica copertina, in Italia c'era il fuoco, l'emozione, le posse e la passione, e l'ultimo pensiero era l'autocelebrazione. E nel comprarmi un disco, lo facevo a busta chiusa e ci spendevo il cash, si, senza prima sentirlo..! Io sono figlio dell'HipHop, si ma non come te lo immagini, io spinto dall'hiphop quando ancora stava ai margini, seguito dai meno e poi snobbato dai più, ma per lo meno ancora vero e davo un senso alle crew.
E ancora oggi sento i brividi e li senti pure tu, ma mi è rimasto un nodo in gola che è difficile mandare giù..

credits

from Opposable Thumbs: UP! Vol. 6, released October 18, 2011
Vocals recorded by ElDoMino @ LaMinoRoomRecords

license

all rights reserved

tags

about

vestobeats Pordenone, Italy

I was born. Started producin' 20 years later. Still do. Enjoy :)

contact / help

Contact vestobeats

Streaming and
Download help

Redeem code